Letti matrimoniali richiudibili, quali scegliere e perché

HomeBlogLetti a ScomparsaLetti matrimoniali richiudibili, quali scegliere e perché

La scelta dell’arredamento delle case piccole richiede cura e attenzione in quanto è fondamentale sfruttare al meglio ogni minimo spazio a disposizione per poter riporre gli oggetti e valorizzare ogni ambiente della casa. Se hai bisogno di un letto matrimoniale in più per gli ospiti oppure hai un appartamento di pochi metri quadri, i letti matrimoniali a scomparsa sono la soluzione ideale.

Proposti in numerose combinazioni per soddisfare ogni tipo di esigenza, permettono di rendere una camera da letto di piccole dimensioni accogliente e confortevole quanto una stanza ampia e arredata con molti mobili.

Letti matrimoniali richiudibili per case piccole

Questi letti ci sono anche se non si vedono, sembrano armadi e svelano la loro vera funzionalità soltanto una volta aperti.
Si tratta di elementi d’arredo moderni che garantiscono la massima funzionalità, sono facili da utilizzare e si adattano a stili e ambienti diversi, dal monolocale all’appartamento con stanze piccole, dalla casa vacanze alla camera destinata ad ospitare gli amici.

I letti a scomparsa sono resistenti?

La resistenza dei letti a scomparsa è assicurata dai meccanismi di apertura e chiusura basati sui pistoni a gas, che agevolano tutte le operazioni con la massima sicurezza e rapidità, per trasformare la zona giorno in zona notte, senza spostare, togliere o toccare alcunché.
Questo tipo di letto è progettato per essere usato spesso senza alcuna difficoltà considerando che la trasformazione dovrà avvenire almeno due volte al giorno e che le esigenze personali sono diverse in base alle abitudini e alla quantità di tempo che si trascorre in casa.

Fai attenzione anche alla scelta del materasso: la tipologia e le dimensioni sono fondamentali per garantire il massimo benessere e un’elevata qualità del sonno, come in qualsiasi altro tipo di letto.

 Letto matrimoniale a scomparsa per casa piccola

Alcuni modelli di letti a scomparsa sono multifunzionali: da chiusi si presentano come pareti con mensole sulle quali è possibile appoggiare oggetti e occupano una profondità ridotta. Ci sono poi quelli con divano contenitore, oppure quelli girevoli dove, grazie a un ingegnoso sistema che permette di ruotare il mobile, è possibile passare da una libreria al letto senza dover spostare gli oggetti.

Grazie alla sua funzionalità, negli ultimi anni, il letto matrimoniale a scomparsa verticale ha avuto un notevole successo.
La versatilità è l’elemento distintivo dei letti a scomparsa, la caratteristica più importante per chi, per ragioni diverse, deve cambiare casa o ha necessità di modificare completamente l’arredo degli interni.
Dato che quando non è aperto sembra un armadio o un altro tipo di mobile, non occorre preoccuparsi di eventuali disarmonie estetiche, ma è sufficiente calcolare con precisione le misure della camera e scegliere il lato più adatto per posizionarlo.

Esistono tipologie differenti di letti a scomparsa per dimensioni, funzionalità e materiali utilizzati.

Letti matrimoniali richiudibili per piccole case

 

Letto a scomparsa per casa piccola

 

Letto matrimoniale a scomparsa verticale di design

Come si nota dalle foto, il vantaggio principale dei letti matrimoniali a scomparsa verticale è quello dell’ottimizzazione dello spazio: ad esempio questo letto chiuso occupa soltanto 40 cm di profondità e da aperto 221cm .
Scegliere un letto di questo tipo vuol dire porre l’accento sulla personalizzazione dell’arredo senza dover sacrificare nulla in quanto a comodità e qualità del riposo, gli ingredienti che non possono mai mancare in ogni casa.

Contattaci per saperne di più sui letti a scomparsa!

Ti potrebbero interessare anche...