Finanziamento Agos

Agos

Finanziamento TASSO ZERO

Hai trovato l’articolo che fa per te ma la spesa è troppo onerosa per essere conclusa in un’unica tranche?

Tranquillo, abbiamo pensato anche a te, in accordo con Agos Ducato abbiamo realizzato una tabella promozionale dove potrai decidere te in totale autonomia se dilazionare in 12 o 18 mesi il pagamento del tuo mobile senza alcun costo aggiuntivo cominciando a pagare dopo 30 giorni dall’effettuazione dell’ordine.

Acquisti, ricevi il prodotto, cominci ad utilizzarlo e lo paghi nei mesi a seguire: più sereno di così!

Di seguito alcuni estremi del finanziamento:

  • TASSO ZERO ( TAN fisso 0% TAEG 0% )
  • NO spese di apertura pratica
  • NO costi accessori
  • NO imposte di bollo
  • NO interessi
  • Fino a 18 mesi
  • Prima rata a 30 giorni
  • Per importi di spesa superiori a € 1.000

Attivarlo e semplice e veloce, basteranno alcuni documenti e pochi istanti del tuo tempo, all’interno del carrello troverai tutte le spiegazioni che ti aiuteranno nell’ evasione della pratica.

Soggetti finanziabili

Persona fisica di età compresa tra 18 e 70 anni.
Cittadinanza: cittadino italiano residente in Italia o cittadino non italiano, ma residente in Italia e con contratto di lavoro da almeno 12 mesi.
Attività: lavoratore dipendente con anzianità minima 6 mesi, lavoratore autonomo (con cittadinanza italiana) con attività minima di 12 mesi, pensionato (solo pensioni sociali).

Documentazione richiesta

  • Fotocopia di documento di identità valido (carta d’identità, patente di guida, passaporto italiano)
  • Codice Fiscale
  • Per lavoratori dipendenti: fotocopia ultima o penultima busta paga
  • Per lavoratori autonomi e/o liberi professionisti: ultimo modello Unico (frontespizio e quadro RN1 – da dividere per 12 mensilità)
  • Per pensionati: ultimo cedolino della pensione o ultimo CUD o estratto conto della banca
  • Per cittadini extracomunitari: copia di una utenza (luce, gas, telefono) o copia di contratto d’affitto

Annotazioni

  • Se si è coniugati occorre inserire anche Nome, Cognome, Luogo e Data di nascita del coniuge
  • Se si è cambiata residenza negli ultimi 5 anni, occorre inserire anche il precedente indirizzo
  • Se non si ha un telefono fisso, inserire un numero di cellulare intestato alla stessa persona
  • Se si è cittadini extracomunitari, il permesso di soggiorno deve coprire il periodo di finanziamento