Ora puoi acquistare pagando tutto online in comode rate con finanziamento Agos

Soluzioni di arredo per un monolocale di 30 mq

HomeBlogArredamentoSoluzioni di arredo per un monolocale di 30 mq

Arredare un appartamento piccolo può dare molte soddisfazioni. Ecco tutti i consigli e le soluzioni salvaspazio per arredare con stile un monolocale di 30 mq.

I monolocali da 30 mq o meno rappresentano una soluzione abitativa oggi sempre più diffusa e spesso si pensa che arredare spazi così piccoli possa essere complicato. Se abitare in un monolocale presenta indubbiamente vantaggi di praticità e di costi contenuti, tuttavia arredarlo non è così semplice e veloce: anzi, spesso è più complicato che scegliere i mobili per una casa con tante stanze proprio perché dobbiamo essere bravi a sfruttare al massimo gli spazi disponibili, coniugando praticità ed estetica senza rimanere soffocati ma trovando il posto per ogni cosa. Impossibile? No, se si seguono alcune accortezze e se si sfruttano le soluzioni salvaspazio oggi disponibili.

Come arredare una casa piccolissima: la piantina

Soluzioni di arredo per un monolocale di 30 mq

Quando abbiamo a che fare con un monolocale da 30 mq o meno, bisogna ottimizzare lo spazio a disposizione e dare vita a soluzioni armoniche, funzionali e possibilmente gradevoli. Una cosa importantissima da fare è quella di studiare a fondo la piantina dell’appartamento, valutare dove inserire cosa e come suddividere zona giorno e zona notte: avere una visione dall’alto e d’insieme consente una percezione totale degli spazi a disposizione e sicuramente vi darà importanti spunti su come arredarlo.

Cominciate posizionando le strutture più ingombranti come cucina e armadio: esistono oggi cucine a scomparsa compatte che occupano anche meno di 150cm in lunghezza e che hanno tutto il necessario. Anche i letti a scomparsa possono diventare un valido alleato, considerando che, mentre sono chiusi, possono essere un tavolo da pranzo, una scrivania, una libreria o persino un divano.

Sfruttare le pareti (oppure crearle!)

arredare monolocale 30 mq

Due buoni metodi per guadagnare spazio quando di spazio ce n’è davvero poco riguardano le altezze. Innanzitutto ricordate che avete a disposizione tutte le pareti della casa, quindi sfruttatele! Librerie e armadi alti fino al soffitto, mensole, scaffali, una parete giorno articolata, mobili a soppalco se l’altezza del soffitto lo consente sono ottimi modi per non perdere nemmeno un centimetro: ovviamente, dovete avere l’accortezza di riporre in alto gli oggetti che utilizzate meno di frequente. Inoltre, una soluzione molto funzionale per arredare un monolocale di 30 mq, è quella di inserire una struttura divisoria, ad esempio una scaffalatura con mensole ad altezza variabile che possa accogliere libri, oggetti e soprammobili e allo stesso tempo lasci passare la luce.

I dettagli che fanno la differenza

Infine, ci sono una serie di accortezze di stile che possono aiutare a dare una percezione di ampiezza e ariosità e altre che possono davvero far guadagnare qualche centimetro. Si tratta delle porte scorrevoli: la cucina a scomparsa, l’armadio, la porta del bagno, dimenticate le ante a battente e puntate tutto sullo scorrimento; silenziose e pratiche, le porte scorrevoli consentono di collocare mobili anche a ridosso di esse perché non necessitano di spazio per essere aperte e chiuse. Per quanto riguarda lo stile, non dimenticate che i colori giocano un ruolo fondamentale nella percezione dello spazio (puntate sul bianco e sulle tonalità chiare che ampliano gli ambienti) e che la luce può dare profondità se utilizzata con sapienza quindi non trascurate l’illuminazione.

Categorie:Arredamento

Ti potrebbero interessare anche...