Come prendere le misure per i mobili senza sbagliare

HomeBlogMobili SalvaspazioCome prendere le misure per i mobili senza sbagliare

Desideri comprare nuovi mobili per dare forma alla casa dei tuoi sogni? Sai che prima di procedere con l’acquisto è fondamentale prendere le giuste misure dell’ambiente per non correre il rischio di sbagliare i complementi d’arredo?

Rilevare le misure della casa senza sbagliare

 

Segui questi semplici consigli per prendere le misure per i mobili con estrema precisone e accuratezza.

Prendi le misure per i mobili con il metro

Prima di tutto assicurati di avere a portata di mano un metro, un foglio e una matita: dovrai calcolare la lunghezza delle pareti e l’altezza delle stanze. Il nostro consiglio è quello di prendere le misure di una stanza per volta e annotare tutte le varie informazioni con un ordine preciso.

Inizia dal pavimento e tieni conto di tutte le eventuali sporgenze per avere un risultato il più possibile preciso. Segnati le misure sul foglio e poi procedi con l’altezza delle mura. Per verificare l’altezza del soffitto generalmente è sufficiente una singola misurazione visto che questi hanno un’altezza di circa 270 cm, se però il tuo soffitto ha la forma del tetto spiovente a due falde, assicurati di misurare le diverse altezze.

Nella piantina che andrai a disegnare ricordati di segnare le finestre, le porte e lo spazio che serve per aprirle, i termosifoni e anche i vari punti luce: non potrai mettere un armadio su una parete che è occupata da una finestra. Verifica inoltre che sulla parete dove vorrai sistemare il mobile, non ci siano interruttori della luce o prese di corrente.
Successivamente sulla piantina, riporta tutte le misurazioni e informazioni di questi elementi.

Come prendere le misure senza sbagliare

Usa lo smartphone per le misurazioni degli spazi domestici

Grazie alla tecnologia, è possibile misurare il perimetro e l’area delle stanze, la lunghezza e l’orientamento delle pareti utilizzando la fotocamera del tuo smartphone. Tutto quello che dovrai fare è seguire le indicazioni sullo schermo, che consistono nell’inquadrare con la fotocamera la stanza ed inserire eventuali variazioni sul profilo del muro (come ad esempio porte, finestre, termosifoni).

Prendere le misure per i mobili

Misura la casa con il laser

In alternativa al metro, si possono comprare i misuratori laser che sono adatti a ogni evenienza e che ci consentono di rilevare le misure con una maggiore precisione e velocità, evitando di passare ore e ore a misurare le superfici.
Sono di facile lettura e ci permettono di effettuare l’operazione senza l’aiuto di altre persone.
Bisogna comunque essere precisi anche con questi strumenti, onde evitare di segnarsi misure falsate. Ricordiamoci che quando prendiamo le misure della nostra casa, ogni elemento presente deve avere la nostra attenzione in quanto l’omissione di un piccolo dettaglio può incidere sul risultato finale.

Adesso sì che sei pronto per poter realizzare la planimetria della tua casa e studiare l’arredo che più ti piace per il tuo appartamento!

Misurare lo spazio per arredare la casa

Contattaci ora!

Ti potrebbero interessare anche...